Sviluppo: Giovanni Lesa [scrivi una e-mail] - Pagina aggiornata il 02 aprile 2010

Sobborgo o paese?

Al giorno d'oggi c'è il serio rischio che Pasian di Prato diventi un semplice sobborgo della città di Udine: basti pensare che soltanto l'autostrada e il torrente Cormôr separano geograficamente i due abitati e i collegamenti (strade, autobus) sono sempre più frequenti e di alta qualità.

Tutto questo rischia di comportare la perdita di identità paesana, il "non conoscersi più", l'essere un "dormitorio" alle porte di Udine. Tuttavia la storia del paese, le persone che lo trainano, gli eventi e le iniziative remano decisamente contro a questa trasformazione radicale della società pasianese. Pasian di Prato è ancora una cittadina con una propria identità, un proprio essere, sue usanze, sua gente. Non un "nugolo ristretto" di persone, ma una comunità aperta a chi a sua volta si apre a lei. Questa è oggi Pasian di Prato: alle porte di Udine ma non Udine, paese tutto da scoprire.

torna su



Miriadi di associazioni

La testimonianza della forte identità degli abitanti di Pasian di Prato è portata dalle numerosissime associazioni, sportive e non, che operano sul territorio di Pasian di Prato. Un elenco sommario è presente nella pagina delle associazioni del comune di Pasian di Prato.

torna su



Eventi & iniziative

Gli eventi culminanti della vita pasianese, durante l'anno, sono Pasian di Prato in festa (organizzato in giugno-luglio dalla nostra Pro Loco) e Folklorama, organizzato in luglio dal gruppo folkloristico di Pasian di Prato. Altre iniziative tradizionali sono il "Pan e vin de pifanie" (06 gennaio, con accensione del Pignarûl), il concerto serale dell'Epifania, i concerti d'organo di Avvento e Quaresima, i cinema estivi in piazza, il Perdòn dell'Addolorata (metà settembre), le varie gite della Pro Loco, dell'ACLI, della Cooperativa di Consumo e degli Alpini, infine la discesa di Santa Lucia dal campanile (dicembre), organizzata dal gruppo CAI.
Ogni associazione propone poi sue ulteriori iniziative, rivolte spesso all'intera comunità pasianese.

torna su